Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Ancilla


La Ghidina e Cadellora, la prima a Lugana di Sirmione e la seconda a Villafranca di Verona, sono due tenute che oggi rispondono al nome di “Ancilla”, donna di un tempo che ogni giorno alle tre del mattino si alzava per mandare avanti le sue terre e i suoi vigneti, con fatica, passione e amore incondizionato.
Adesso, Luisella Benedetti, nipote di Ancilla, ha voluto intraprendere la stessa strada della nonna, scegliendo di iniziare a gestire l’impresa dopo aver abbandonato nel 2000 un sicuro e stabile impiego in finanza.
Partendo da zero, Luisella ha iniziato a lavorare nelle sue cantine come fosse un’apprendista appena arrivata, e ancora ora continua senza riserve a sporcarsi le mani quando serve. Dieci sono gli ettari vitati in totale, sei coltivati a turbiana per la produzione dei Lugana, e i restanti quattro impiantati a chardonnay e pinot nero, le cui uve sono invece destinate alla spumantizzazione. Il risultato è dato da una gamma di vini varia e intrigante, semplice nella sua concretezza e pura nella sua più profonda essenza.
Tutto inizia dal lavoro tra i filari, dove è massimo il rispetto dell’ambiente, della natura, dell’ecosistema e della biodiversità, cosicché ogni pianta viene allevata al fine di arrivare a raccogliere uve sane e schiette, ricche e concentrate in ogni più piccola sfumatura organolettica.
In cantina, la filosofia seguita non è molto distante da quella applicata nel vigneto, e ogni passaggio produttivo è impostato nel segno dei più alti livelli qualitativi possibili.
Dal Lugana “Ella” al “No SO2”, dallo Chardonnay “Eeffe” all’“Effe Zero”, fino ad arrivare agli Spumanti metodo Charmat senza dimenticare l’ultimo nato, il “Rose Blanche”: i vini etichettati “Ancilla” nascono giorno dopo giorno da scelte coraggiose e intraprendenti, ma soprattutto arrivano a regalare grandi soddisfazioni, tanto a chi li produce quanto a chi ha la fortuna di poterli degustare.