Untitled-1

Vini Rifermentati

9 ragioni per bere un vino rifermentato:

1. Ritorno alle origini: il metodo ancestrale, o metodo pétillant naturel, è uno dei metodi più antichi per produrre vini rifermentati con le bollicine.

2. La rifermentazione: nei vini rifermentati il vino base viene imbottigliato prima che la prima fermentazione arrivi a compimento a differenza dei vini che hanno completato l'intero processo di fermentazione e sono pronti per essere consumati. Dopo l'inverno, con l'aumentare della temperatura in catina, i lieviti si risvegliano e fanno partire una seconda fermentazione, infatti gli zuccheri residui presenti nel vino base vengono fermentati dai lieviti naturali presenti nella bottiglia, creando anidride carbonica e producendo le bollicine caratteristiche.

3. Non è un metodo classico: a differenza del metodo tradizionale o classico (quello dello Champagne e del Franciacorta), che prevede una seconda fermentazione in bottiglia, il metodo ancestrale prevede una sola fermentazione, prima interrotta e poi ultimata in modo naturale dai lieviti.

5. Pétillant ma non troppo: poiché il metodo ancestrale prevede una sola fermentazione, il livello di anidride carbonica nei vini rifermentati può essere inferiore rispetto ai vini prodotti con il metodo tradizionale.

6. Freschezza naturale: i vini rifermentati sono spesso caratterizzati da una bevibilità e una freschezza particolare, con note di frutta fresca e una leggera effervescenza.

8. E quel sedimento in bottiglia? durante il processo di rifermentazione, i lieviti morti si vanno a depositare sul fondo della bottiglia. Questo in realtà accade anche nello Champagne, le cui bottiglie vengono però "ripulite" attraverso il degorgement, mentre questo non accade nei vini rifermentati. Oltrettutto l'affinamento sur lys, ovvero su questi lieviti morti, conferisce aromi interessantissimi al vino.

9. Vinificazione naturale: molti produttori di vini rifermentati utilizzano uve provenienti da vitigni autoctoni, contribuendo alla valorizzazione di varietà locali. Per questo i vini rifermentati possono essere considerati vini naturali, in quanto spesso vengono prodotti senza l'aggiunta di solfiti o altri additivi chimici e usando lieviti indigeni.

Hai visualizzato di 37 prodotti

Mostra di più

Loading...
|