Untitled-1

Vini Rossi Morbidi

Quali sono i migliori vini rossi morbidi?

I vini rossi morbidi sono perfetti per chi vuole godersi un buon calice senza troppa tannicità. Tra i migliori secondo ci sono: Chianti Classico - morbido e carezzevole. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Barbera d'Asti - un must del Piemonte, fruttato e vellutato. Uno di quei rossi che puo bere perfino d'estate (se tenuto a temperatura di cantina!)

Montepulciano d'Abruzzo - altro grande classico italiano, carnoso e avvolgente. Perfetto con arrosti e secondi di carne.

Merlot - il vitigno morbido per antonomasia! Certo, dipende molto dalla zona di produzione ma se c'è un vino che ci sentiamo di consigliare quanto a morbidezza quello è il Merlot.

Valpolicella Ripasso - un po' più corposo del Chianti ma sempre vellutato. Goditi i sentori di spezie dolci dovuti al passaccio del vino di base sulle vinacce dell'Amarone.

Ma esattamente cosa si intende per vino rosso morbido?

Quando si parla di morbidezza in un vino rosso ci si sta riferendo alla sua struttura tannica. 

Molti rossi, soprattutto giovani, ma dipende anche dal vitigno e dalla zona di coltivazione, hanno dei tannini pungenti, spigolosi. 

Ma cosa sono i tannini? 

Sono le sostanze presenti nell'uva, che donano corpo, gradazione e astringenza al vino.

Proprio l'astringenza è il punto cruciale da capire. Un vino morbido ha dei tannini "setosi", "vellutati", il suo opposto è un vino cosiddetto strutturato. Altri fattori che influenzano la morbidezza sono: -Tipo di uva utilizzata, alcuni vitigni come il Merlo appunto, sono più morbidi in partenza.

-Zona di produzione

-Annata, se ad esempio un clima mite ha permesso all'uva di maturare con i giusti tempi.

-Tempo di invecchiamento, un esempio tra tutti è quello dei grandi rossi bordolesi, che hanno bisogno di molto tempo in barrique per diventare meno spigolosi.

Altri fattori che incidono sono la fermentazione malolattica, in cui l'acido malico si trasforma in acido lattico, smussando l'acidità del vino e rendendolo più avvolgente. Anche la presenza di glicerina sviluppata dalla fermentazione aiuta a rendere un rosso più "cremoso" al palato.

Hai visualizzato di 375 prodotti

Mostra di più

Loading...
|