Untitled-1

Chablis

Che vino è lo Chablis?

Lo Chablis è uno splendido vino bianco della Borgogna, una delle regioni più note della Francia per la produzione di grandi etichette. Ma da cosa deriva questa fama?

Spesso chiamato “lo chardonnay venuto dal freddo”, per le condizioni ambientali rigide in cui viene allevato, lo Chablis è un vino meraviglioso e complesso, che potete trovare nella nostra enoteca online a prezzi eccezionali, assieme ad altre grandi etichette francesi.

Tra i vini di Borgogna lo Chablis si contraddistingue per caratteristiche organolettiche impareggiabili, legate soprattutto alla mineralità del naso e del sorso, che derivano dal terreno risalente al periodo Giurassico (Kimmeridgiano), inframmezzato da fossili marini risalenti a oltre 140 milioni di anni fa.

La presenza del fossile Exogira Virgola nel terreno, infatti, dà allo Chablis, soprattutto nei Grand Cru, quell’impareggiabile sapidità e quelle note iodate, che ricordano quasi il mare.

Quali sono i Grand Cru di Chablis?

Il sistema qualitativo di questo nobile vino bianco francese prevede una classificazione dai Petit Chablis ai Grand Cru, passando per i Chablis e i Premier Cru, che hanno zone di produzione e caratteristiche diverse.

La differenza tra gli Chablis e i Petit Chablis sta proprio nella composizione del terreno, che dà segnali qualitativi rintracciabili coerentemente nelle caratteristiche organolettiche.

I Grand Cru, infatti, sono coltivati in genere a 200 m. s.l.m. dove la presenza calcarea è più consistente, mentre i Petit Chablis si trovano lungo il pendio delle colline, su terreni più marnosi che incidono diversamente sugli aromi, rendendoli generalmente più fruttati. 

Sul fronte della produzione, lo Chablis - diversamente dai grandi Chardonnay della Borgogna, - viene affinato prevalentemente in acciaio o botti grandi.

A cosa si abbina lo Chablis?

Tra gli abbinamenti consigliati con lo Chablis ci sono le ostriche, (il motivo è proprio legato alle caratteristiche aromatiche e gustative dei vini derivanti dai terreni calcarei ricchi di fossili), oltre al classico abbinamento col pesce e i crostacei.

Se volete assaggiare, dunque, i migliori Chablis della Borgogna cominciate subito con dei grandi classici dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, come Bernard Defaix e Domaine Servin, cantine pluripremiate dalle più autorevoli pubblicazioni di settore.

I prezzi dello Chablis

Il prezzo di uno Chablis può variare notevolmente in base a diversi fattori, tra cui il produttore, l'annata, la specifica classificazione all'interno della regione di Chablis e la disponibilità. Ecco una panoramica generica dei livelli di prezzo che potresti aspettarti:

Chablis generico
 (senza specifiche menzioni di cru): questi vini rappresentano l'ingresso nel mondo di Chablis e sono di solito i più accessibili. I prezzi possono variare da circa 15 a 30 euro per bottiglia.

Chablis Premier Cru: le etichette che provengono da vigneti top della denominazione, sono quindi più costosi rispetto al Chablis generico. I prezzi possono variare da circa 30 a 50 euro per bottiglia, con alcuni produttori di punta che possono arrivare a costare anche di più.

Chablis Grand Cru: prodotti dai vigneti più prestigiosi di Chablis, il top di gamma. I prezzi partono da circa 50 euro e salgono a diverse centinaia di euro per bottiglia, soprattutto per vini di produttori rinomati e annate eccezionali.


Hai visualizzato di 61 prodotti

Mostra di più

Loading...
|