Untitled-1

Calabria

7 curiosità sui vini calabresi per aiutarti a scegliere la migliore etichetta:

1. Antica tradizione vinicola: la Calabria vanta una lunga e ricca tradizione nella produzione di vini. L'arte della viticoltura è stata tramandata di generazione in generazione, con alcuni vigneti che risalgono addirittura ai tempi della Magna Grecia!

2. Vitigni autoctoni: i vini calabresi sono spesso realizzati utilizzando vitigni autoctoni, come il Gaglioppo per i vini rossi e il Greco bianco per i vini bianchi calabresi. Questo permette ai vini di questa regione di essere fedeli rappresentanti di un terroir unico, senza ammiccare a mode e tendenze internazionali.

3. Terroir diversificato: la Calabria offre una vasta gamma di terreni e microclimi, grazie alla sua posizione geografica a cavallo tra mari e monti. Questa diversità consente ai viticoltori di coltivare una grande varietà di uve e di produrre vini con caratteristiche differenti, dal fresco e fruttato al robusto e strutturato.

4. DOC e IGT: la regione ospita diverse Denominazioni di Origine Controllata (DOC) e Indicazione Geografica Tipica (IGT), che rappresentano denominazioni di qualità e di provenienza dei vini. Alcune delle DOC calabresi più famose includono il Cirò, il Donnici e il Greco di Bianco.

5. Vini rossi intensi: i rossi calabresi hanno carattere deciso e intenso. La chiave è l'utilizzo del vitigno Gaglioppo, che contribuisce a conferire ai vini rossi calabresi un'acidità vivace e tannini strutturati, che si adattano bene a una varietà di abbinamenti culinari.

6. Vini dolci: la regione è nota anche per i suoi vini dolci. Un esempio è il vino Moscato di Saracena, che presenta un sapore dolce e aromatico, perfetto per accompagnare dessert e formaggi.

7. Nuove generazioni di vignaioli innovativi: negli ultimi anni è emersa una nuova generazione di vignaioli che stanno portando innovazione e creatività nel mondo dei vini calabresi, rispetto al passato, si lavora molto più sui vini naturali, biologici e soprattutto si cerca di far emergere il più possibile la voce dei vitigni autoctoni, lavorando in acciaio e cemento piuttosto che in barrique e non aggiungendo nulla di chimico. Alcuni esempi sono i ragazzi di Spiriti Ebbri, ma anche Cantine Benvenutomentre una realtà più legata alla tradizione è Cantina Scala.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra guida sulle caratteristiche dei vini calabresi!

Hai visualizzato di 29 prodotti

Mostra di più

Loading...
|