Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Tormaresca


La tenuta pugliese degli Antinori nasce dalla consapevolezza di quello che è l’enorme potenziale qualitativo che le zone di Castel del Monte e del Salento sono capaci di esprimere. Sin da subito, infatti, ed esattamente dal 1998, la filosofia produttiva di Tormaresca si è basata sulla qualità più totale dei suoi prodotti in relazione alle tradizioni più radicate del territorio.
La maggior parte dei vigneti di cui l'azienda si compone è coltivata con quelle che sono le varietà più tipiche della zona, alcune delle quali risalenti addirittura alla lontana civiltà della Magna Grecia: il primitivo, il negroamaro, il fiano, l'aglianico e il nero di troia.
Tormaresca è costituita da due tenute situate nei due centri produttivi più rilevanti della Puglia, corrispondenti a due delle aree più vocate alla produzione vitivinicola di tutta la regione: Tenuta Bocca di Lupo nella zona di Castel del Monte, immersa nella selvaggia Murgia barese, e Masseria Maìme, nel territorio produttivo del Salento, il cuore pulsante della regione. È qui che nascono vini intensi ed eleganti, nella migliore tradizione pugliese e nel più classico stile Antinori. In vigna, i 360 ettari vitati sono condotti in parte seguendo le norme dell’agricoltura biologica e in parte secondo i canoni dell’agricoltura convenzionale, ma in ogni caso le cure che vengono dedicate a ogni pianta sono rigorose e attente, e le viti vengono allevate nel massimo rispetto di ambiente, natura ed ecosistema. In cantina, le più moderne tecnologie del settore convivono con le più radicate e antiche tradizioni locali, e le etichette che ne scaturiscono sono tecnicamente ineccepibili da un lato, poi contemporaneamente anche in grado di raccontare la più bella essenza enoica delle terre di Puglia. Dal “Pietrabianca” al “Calafuria” Rosato, dal “Torcicoda” al “Fichimori”, fino ad arrivare allo Chardonnay e al Moscato di Trani “Kaloro”, vini semplicemente eccezionali.