Untitled-1

I migliori vini americani in vendita online

Quali sono i migliori vini americani?

I vini statunitensi sono un affascinante mosaico di stili, varietà e filosofie di vinificazione, riflettendo la vasta gamma di climi e terroir che caratterizzano gli Stati Uniti. Dalla costa occidentale alla costa orientale, ogni regione vitivinicola americana apporta un contributo unico al panorama enologico mondiale.

Le AVA (l'equivalente delle DOC nostrane)

Negli Stati Uniti, le denominazioni dei vini sono regolate da un sistema chiamato American Viticultural Area (AVA).

Un'AVA è una zona geografica specifica con caratteristiche riconoscibili che influenzano la viticoltura, come il clima, il terreno, l'altitudine e altre caratteristiche fisiche.

A differenza del sistema europeo, gli AVA non impongono particolari requisiti in termini di varietà di uva o metodi di vinificazione.

Ma quindi quali sono i migliori vini americani?

California

La California è la regione vinicola più famosa
e produttiva degli Stati Uniti, responsabile per circa il 90% della produzione vinicola del paese. La Napa Valley e la Sonoma County sono le due regioni più rinomate, conosciute per i loro Cabernet Sauvignon robusti e complessi, Chardonnay eleganti, e Pinot Noir di grande espressività. Altre aree come Paso Robles, Santa Barbara e Mendocino stanno guadagnando riconoscimenti per i loro vini distintivi.

Oregon

L'Oregon è celebre per i suoi Pinot Noir di alta qualità, particolarmente quelli provenienti dall'AVA della Willamette Valley. Il clima fresco e umido di questa regione è ideale per questa varietà sensibile, che qui trova espressioni di grande finezza e profondità.

Washington State

Lo stato di Washington è il secondo produttore di vini negli Stati Uniti dopo la California. La regione di Columbia Valley è conosciuta per i suoi vini rossi strutturati e intensi, soprattutto a base di Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah, nonché per i Riesling aromatici e freschi.

New York

New York, con le sue regioni vinicole come la Finger Lakes e Long Island, è rinomata per la produzione di vini bianchi, in particolare Riesling e Chardonnay. La Finger Lakes è conosciuta per i suoi Riesling freschi e minerali, mentre Long Island produce vini bianchi e rossi influenzati dalle brezze marine.

Altri States

Il Texas, la Virginia e il Michigan, stanno emergendo con i loro vini unici. Il Texas, per esempio, sta sviluppando una solida reputazione per i suoi Tempranillo e altri vini rossi, mentre la Virginia è lodata per i suoi Bordeaux Blend e Viognier.

I principali vitigni americani

La diversità climatica e geografica degli States ha permesso la coltivazione di un'ampia varietà di vitigni, sia internazionali che autoctoni. 

Tra i principali vitigni a bacca rossa troviamo soprattutto vitigni francesi, come il Cabernet Sauvignon, il Syrah e il Pinot Noir. Curiosità: uno dei vitigni a lungo ritenuti autoctoni, ovvero il californiano Zinfandel, è stato recentemente identificato come il nostro Primitivo, arrivato in California, con molta probabilità, da migranti italiani tra XIX e XX secolo.

Tra i vitigni a bacca bianca troviamo, come per i rossi, i principali esponenti della viticoltura francese, Chardonnay, Sauvignon, ma anche Riesling e l'ormai italianizzato Pinot Gris/Grigio.

Da segnalare che negli ultimi anni, soprattutto in Texas, si sta affermando anche la coltura dell'iberico Tempranillo, grazie alla parziale somiglianza climatica.

Hai visualizzato di 14 prodotti

Mostra di più

Loading...
|