Untitled-1
Marchesi di Barolo

"I Cru di Barolo" - Marchesi di Barolo (cassetta di legno 3 bottiglie)

215,00 €

  • CONSEGNA GRATUITA
    In pronta consegna

  • Annata: 2018

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2022/2025

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Cena tra amici

  • Giudizio di Tannico: 90pt

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Antipasti di carne, Primi di carne, Secondi di carne rossa, Zuppe

Note di degustazione

Barolo Coste di Rose DOCG - Marchesi di Barolo:
Rosso granato luminoso al calice. Ricco e intenso al naso, con sentori di frutti di bosco maturi, richiami all’amarena, alla prugna e alla ciliegia scura, cui seguono componenti terziarie di liquirizia, resina, grafite e pepe nero. Caldo, rotondo e leggermente sapido il sorso, guidato da una trama tannica elegante e potente, che nel complesso contribuisce a creare un carattere persistente e brillante.

Barolo Cannubi DOCG - Marchesi di Barolo:
Rosso rubino con abbondanti riflessi granata. Particolarmente intenso al naso, con ricordi di mora matura, amarena e mirtilli, che sono seguiti da spezie, cuoio, tabacco, caffè e liquirizia. Caldo, strutturato e corposo in degustazione, con una trama tannica che chiede di riposare ancora, ma promette nel contempo favolose evoluzioni. Il palato corrisponde al naso, risultando generoso in persistenza, elegante e austero in chiusura.

Barolo Sarmassa DOCG - Marchesi di Barolo:
Rosso granato intenso e deciso alla vista. Una ricca concentrazione di sentori olfattivi arriva al naso, ricordando dapprima la ciliegia matura e la mora, le prugne e i frutti di bosco, poi anche i chiodi di garofano, la liquirizia, il tabacco e il pepe nero. In bocca, una bella trama tannica supporta il vino sino alla chiusura. Eccellente la lunghezza.

Abbinamenti

Barolo Coste di Rose DOCG - Marchesi di Barolo:
Si sposa con preparazioni saporite e strutturate. Da provare in abbinamento allo spezzatino di cinghiale.

Barolo Cannubi DOCG - Marchesi di Barolo:
È da abbinare a portate saporite e strutturate. Perfetto da sorseggiare con il brasato di maiale al vino rosso.

Barolo Sarmassa DOCG - Marchesi di Barolo:
Richiede di accompagnare portate strutturate e saporite. Ottimo con il brasato di cinghiale.

cantina

Nel cuore delle Langhe, protette da dolci colline, si trovano le Cantine dei Marchesi di Barolo, la cui storia ha inizio più di due secoli fa, più precisamente nel 1807, quando Carlo Tancredi ... vai alla scheda della cantina

"I Cru di Barolo" - Marchesi di Barolo (cassetta di legno 3 bottiglie): Perché ci piace

Barolo Coste di Rose DOCG - Marchesi di Barolo:
Nella zona orientale del comune di Barolo, e precisamente di fronte a Bussia di Monforte, si trova la collina Coste di Rose, i cui terreni sono ricchi di fossili e minerali, caratteristiche che conferiscono alle uve profumi intensi e raffinati, nonché leggere sfumature sapide. Da queste terre arriva, per l’appunto, il Barolo Coste di Rose DOCG dei Marchesi di Barolo. Tra botti grandi in rovere di Slavonia e barrique di rovere francese, matura nel complesso per due anni. È contraddistinto da uno stile morbido ed elegante, ma allo stesso tempo ha personalità e carattere da vendere. Si apprezza sin da subito, ma sarà meraviglioso se verrà atteso almeno per un paio d’anni.

Barolo Cannubi DOCG - Marchesi di Barolo:
La collina di Cannubi si trova nel cuore della denominazione del Barolo, e da sempre gode di un microclima unico e del tutto particolare. Proprio da qui arrivano le uve di nebbiolo da cui è stato ottenuto il Barolo Cannubi DOCG dei Marchesi di Barolo. Matura per due anni in totale, tra barrique e botti grandi. Si distingue per la particolare integrità del frutto, che viene accompagnata da una sontuosa componente terziaria, evolutasi durante l’invecchiamento in legno. È potente e vigoroso, ma soprattutto promette di evolvere meravigliosamente in bottiglia, se saputo ben conservare in cantina.

Barolo Sarmassa DOCG - Marchesi di Barolo:
Il cru della collina di Sarmassa è caratterizzato da terreni in cui è elevata la presenza di rocce e sassi, che uniti all’argilla, limitano la vegetazione del vitigno nebbiolo, predispongono le piante di vite a essere pronte e reattive a qualsiasi variazione climatica, e favoriscono una migliore e perfetta maturazione delle uve. Tutto ciò si ripercuote, positivamente, in questo Barolo Sarmassa DOCG dei Marchesi di Barolo. Matura due anni, parte in botti di rovere di Slavonia e parte in barrique di rovere francese. Strutturato, complesso e tannico, offre un lunghissimo e meraviglioso specchio di bevibilità.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo