Untitled-1

Lungarotti è sinonimo di Umbria, una regione dalla spiccata vocazione vinicola, che vi proponiamo con altri importanti produttori del territorio. Una selezione che vi offre bianchi e rossi dalla spiccata riconoscibilità, che raccontano la tradizione e la cultura di questa bella regione. Tra i rossi che hanno reso celebre l’Umbria del vino, il Torgiano è uno dei più caratteristici. Si tratta di un rosso che Giorgio Lungarotti, uno dei personaggi più influenti del mondo vinicolo umbro, ha contribuito a rilanciare in Italia e sui mercati internazionali, assieme ad altri produttori del territorio. Il Torgiano è prodotto da sangiovese per almeno il 70%, a cui è possibile aggiungere dei vitigni locali, tra cui il canaiolo nero. Se cercate un vino dall’ottima bevibilità, sorso fresco e piacevole, abbinabile a tutto pasto, vi segnaliamo il Torgiano Rosso DOC “Rubesco” di Lungarotti, più immediato negli aromi della versione Torgiano Rosso Riserva DOCG, che matura in botte e bottiglia per almeno quattro anni. Tra i bianchi umbri il Grechetto dà vini dal profumo di fiori bianchi, mela e nocciola, con freschezza e delicata sapidità al palato. Proprio queste caratteristiche lo rendono ideale, assieme ad altre varietà come il Trebbiano, a produrre il Vin Santo umbro, un dolce nettare che vi suggeriamo di abbinare alla pasticceria, ai formaggi stagionati o al foie gras. A voi il piacere di scoprire tutti i prodotti di questa selezione, che raccontano la cultura enoica della migliore Umbria del vino.