Untitled-1
Domaine Henri Bourgeois

Sancerre Rouge “Le Graveron” 2014 - Domaine Henri Bourgeois

65,00 €

Esaurito

  • Annata: 2014

  • Denominazione: Sancerre AOC

  • Vitigni: pinot noir 100%

  • Alcol: 13%

  • Formato: 0.75l

  • Allergeni: Solfiti

  • Consumo ideale: 2018/2026

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Degustazione alla cieca

  • Giudizio di Tannico: 85/100

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Formaggi stagionati, Primi di terra, Secondi di carne rossa

Note di degustazione

Si presenta alla vista con un colore rosso rubino, caratterizzato da qualche leggero riflesso che tende di più al granato. Il naso si tinge di richiami alla piccola frutta a bacca nera, mentre sul finale si fa largo una sfumatura fresca di caramello. Entra in bocca con un sorso di buona struttura, setoso e fine, con un gusto vibrante che richiama in parte i profumi già avvertiti al naso.

Abbinamenti

Perfetto con i secondi e i primi di terra, è da provare anche con una selezione di formaggi stagionati. Ottimo con uno stufato di agnello.

cantina

Il domaine Henri Bourgeois si trova a Chavignol, nella Valle della Loira, nella zona delle prestigiose appellation Sancerre e Pouilly-Fumé, dove si producono i migliori Sauvignon Blanc di tutta la... vai alla scheda della cantina

Sancerre Rouge “Le Graveron” 2014 - Domaine Henri Bourgeois: Perché ci piace

Le marne del Kimmeridge dell’area di Chavignol rappresentano il terroir in cui le uve di pinot noir che danno vita a questo Sancerre Rouge “Le Graveron” crescono. Un rosso in cui la frutta e le spezie dominano la degustazione, raccontandosi con sfumature in perenne evoluzione su toni e richiami differenti. La vinificazione si svolge in acciaio, mentre la fase finale di affinamento si effettua dapprima in legno e poi in acciaio, dove il “Le Graveron” si stabilizza prima di essere imbottigliato. Un’etichetta da bere subito o da tenere in cantina ancora per qualche anno, per assaggiarlo in una versione più evoluta.

I più venduti

Altre promo