Untitled-1
Château Mangot

Saint-Émilion AOC Grand Cru Classé "Todeschini Distique 14" 2021 - Château Mangot (OWC6)

179,00 €

Esaurito

  • Consegna: a partire dal 2024


Questo prodotto fa parte della collezione Primeurs, cioè i Bordeaux acquistabili quando il vino è ancora in botte ad affinare. Compra adesso per riceverlo nel 2024. 
Paghi l'80% del valore subito, mentre il restante 20% nel 2024, alla consegna.

Prodotto non soggetto a promozioni

  • Annata: 2021

  • Denominazione: Saint-Émilion AOC

  • Vitigni: cabernet franc 100%

  • Formato: 0.75l

  • Allergeni: Solfiti

  • Tipologia: Rosso


Vista la natura speciale del sistema En Primeur, non è possibile avere carrelli misti tra prodotti in pronta consegna e Primeur

Per saperne di più sui vini En Primeur, visita la nostra pagina

Riconoscimenti annata corrente

  • JAMES SUCKLING 93/100
  • ROBERT PARKER 92/100
  • FALSTAFF 92/100

Note di degustazione

A Saint Etienne de Lisse c'è una piccola enclave italiana: Château Mangot. I fratelli Todeschini, i cui avi sono originari di Bergamo, hanno ripreso l'azienda di famiglia e nel corso del tempo l'hanno resa una perla in questa estremità della denominazione di Saint- Émilion. Querceti e tanto verde - un insegnamento che si sono portati dalla loro esperienza nel Chianti Classico - fanno da guscio a questa vallata esposta a sud/sud-est con impianti di 40 anni di media, soprattutto cabernet franc e merlot.
Un po' di Italia in Francia, un dualismo che si sublima in un'espressione pura ed autentica di questa terra e delle mani che la coltivano.
Nasce così "Distique 14" di Château Mangot: l'armonia degli opposti, il sogno di due fratelli - Yann e Karl - di far coesistere due spiriti differenti in un'unico vino. Il risultato, non serve dirlo, è stato sensazionale: un vino vibrante e voluttuoso, un 100% cabernet franc che avvolge dal naso - sulle note calde di cioccolato - alla bocca, calda e stratificata. Un morso di frutta matura, un vino succoso e materico, di grande beva e verticalità. Un intreccio poetico da cui ci siamo lasciati rapire.

cantina

La storia di Château Mangot ha inizio ben 5 secoli fa; saranno però Simone e Jean Petit, a partire dal 1954, a dare nuovo corso alla tenuta.
I due, con tanto lavoro e una forte ambizione,... vai alla scheda della cantina



PACKAGING

Cassetta in legno da 6 bottiglie

I più venduti

Altre promo