Untitled-1

Nel cuore dell’Appennino Meridionale, in Irpinia e precisamente nel borgo di Raino del comune di Serino, si incontra Villa Raiano, impresa vitivinicola appartenente ai fratelli Sabino e Simone Basso e al loro cognato Paolo Sibillo. Nata nel 1996 e rinnovatasi nel 2009, con la costruzione di una cantina completamente inserita nel contesto paesaggistico, l’azienda conta poco più di 22 ettari vitati, che vengono curati meticolosamente e condotti secondo metodologie biologiche certificate. Dalle varietà vitate autoctone di greco, fiano, falanghina e aglianico, nascono etichette che sono ottenute controllando scrupolosamente tutta la filiera produttiva, partendo dalla vigna per arrivare alla bottiglia. Vini prestigiosi, altamente aderenti al territorio, tecnicamente ineccepibili, ma soprattutto da gustare appieno fino all’ultima goccia: l’intera gamma proposta dalla cantina Villa Raiano è veramente in grado di soddisfare anche i palati più sofisticati. Bianchi di grande spessore e rossi vigorosi e mediterranei che, come se non bastasse, da qualche stagione vengono ulteriormente valorizzati ed esaltati, vinificando i singoli appezzamenti vitati, come se gli stessi fossero dei veri e propri cru.