Untitled-1

E’ tra i portabandiera delle bollicine italiane, un gioiello della nostra enologia che si chiama Prosecco. Uno spumante per certi versi rivoluzionario, che ha cambiato il modo di intendere le bollicine con un approccio giovane e dinamico, che vi proponiamo oggi in una selezione eccezionale. Tra i grandi nomi di tendenza, vi presentiamo Foss Marai col suo Valdobbiadene Prosecco DOCG Extra Dry “Strada di Guia 109” che Robert Parker ha valutato 87/100, ottimo con le carni bianche, mentre se volete uno spumante dagli eleganti aromi di pesca, mela e glicine stappate il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Dry “Vigneto Giardino” di Adami, ottimo a tutto pasto. Il Prosecco è prodotto in Veneto e Friuli Venezia Giulia complessivamente in nove province, tra cui Treviso, Vicenza, Padova, Gorizia e Trieste, dove lo spumante si fregia della DOC (Denominazione di Origine Controllata). In questa ampia zona si trovano dei territori eccezionali, dove vengono prodotte due DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita): il Prosecco di Conegliano Valdobbiane e il Colli Asolani che comprende sia la fascia collinare che va da Conegliano a Valdobbiadene, in provincia di Treviso, che la zona dalla Pedemontana a Nervosa della Battaglia, nelle splendide colline di Asolo e del Montello. Tra le caratteristiche climatiche di questi territori, che influiscono sulla qualità del Prosecco ci sono anche le escursioni termiche tra il giorno e la notte, che permettono lo svilupparsi di aromi nelle uve, poi percettibili anche nei vini. Cosa aspettate a scoprire questi spumanti rivoluzionari?

Hai visualizzato di 25 prodotti

Mostra di più

Loading...

Altre promo