Untitled-1

Se è vero che negli ultimi anni si è parlato con sempre maggiore entusiasmo dei vini provenienti dall’Etna, in Sicilia, è anche grazie allo straordinario lavoro portato avanti da piccole realtà come Calabretta. Siamo a Randazzo, comune che domina il versante settentrionale del vulcano e da cui si estendono bellissimi vigneti ad alberello piantati su antiche colate laviche. Terrazzamenti perfettamente soleggiati e al tempo stesso caratterizzati da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Appezzamenti lavorati in modo assolutamente naturale, rame e zolfo sono gli unici elementi “esterni” che possono entrare in vigna, su cui si stanno sperimentando da alcuni anni tecniche biodinamiche. E grazie a queste peculiarità che qui nascono vini di grandissima eleganza ed espressività, vini tattili, che appartengono ad una memoria ormai quasi scomparsa e lontanissimi da ogni possibile omologazione. Vini unici, figli in tutto e per tutto della “montagna sacra”.

Hai visualizzato di 27 prodotti

Mostra di più

Loading...