Sono i vini di Robert Parker che hanno ottenuto più di 90 punti, grandi etichette che rappresentano il meglio della sua selezione. Gli appassionati che leggono le recensioni di “The Wine Advocate”, la nota rivista di Robert Parker, non possono perdere l’incredibile opportunità di assaggiare prodotti dai punteggi stratosferici, tra cui Sauternes, Brunello, Franciacorta, Champagne e Morellino di Scansano. The Wine Advocate è infatti uno dei più autorevoli magazine internazionali sul mondo del vino, fondato da Robert Parker negli anni Settanta, dalla cui costola è nato l’omonimo sito nel 2006. Il nutrito gruppo di esperti selezionati personalmente da Parker, si occupa di degustare e valutare centinaia di vini ogni anno, provenienti da tutto il mondo. Assaggiate le migliori etichette di Robert Parker sopra i 90 centesimi, per una serata tra le stelle del vino. Cosa aspettate? Tannico curiosità: sapete perché si usano i centesimi per valutare un vino? Si tratta di una derivazione anglosassone, ormai utilizzata da molte guide italiane. I centesimi sono, infatti, utilizzati nelle high-school americane come scala di valutazione per dare i voti agli studenti. Per comodità e familiarità è stato, quindi, utilizzato lo stesso metro di giudizio anche per i vini.

Altre promo