Untitled-1

La Crotta di Vegneron è una cantina cooperativa che nasce nel 1980 grazie all’impegno di circa 25 soci, un piccolo gruppo di viticoltori mossi dalla necessità di aggregarsi per valorizzare le caratteristiche uniche della Valle d’Aosta e più specificatamente della zona di Chambave e di Nus. Un progetto che da subito ha puntato sulla valorizzazione di vitigni autoctoni come il petit rouge, il fumin, il moscato bianco, il pinot grigio. Una storia di uomini profondamente radicati in questa meravigliosa regione alpina, generazioni di “viticulteurs" da sempre impegnati ad ottenere il massimo della qualità dai loro vitigni e dai loro pendii. Varietà tradizionali coltivate con orgoglio e capacità e vinificazioni rispettose di un terroir dalle mille varianti fanno sì che i vini esprimano con forza lo spirito di queste montagne così affascinanti. Oggi la cantina conta circa 100 soci e produce poco meno di 300.000 bottiglie, quello che è rimasto inalterato è lo spirito e l’attenzione che contraddistinguono tutte le etichette della cooperativa, tra le più interessanti d’Italia.

Altre promo