Untitled-1

Tra le più famose icone del vino italiano, Cervaro della Sala è un bianco di grande fascino, che conquista per quegli aromi di miele, pietra focaia, sorso lungo ed elegante, che lo rendono incredibilmente piacevole. Prodotto da Castello della Sala della famiglia Antinori, questo grande bianco è nato negli anni Ottanta sotto la supervisione di due geni dell’enologia mondiale, Giacomo Tachis, il padre del Sassicaia, e Renzo Cotarella. Il Cervaro della Sala, tra i bianchi più longevi al mondo, è il re della nostra selezione, che vi propone altre interessanti etichette provenienti da Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo. Quattro regioni dell’Italia centrale, che raccontano storie, territori e tradizioni differenti, legate dai nostri bianchi dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, come il Pomino Bianco DOC dei Marchesi de’ Frescobaldi, indicato come aperitivo o con preparazioni a base di pesce. Perché non scoprire tutte le altre proposte? Tannico curiosità: il Cervaro della Sala è considerato a ragione, tra i bianchi più longevi al mondo, nato per eguagliare i grandi borgognoni da chardonnay. Una sfida vinta se si pensa che, nella storia di questo vino, sono state tenute delle verticali anche con venti annate, dalla prima del 1986 a salire. Il suo nome deriva dalla nobile famiglia che dal XIV secolo fu proprietaria del Castello, i Monaldeschi della Cervara.

Hai visualizzato di 29 prodotti

Mostra di più

Loading...

Altre promo