Untitled-1

Sono grandi cantine premiate con le Stelle del Gambero Rosso, nomi eccellenti che hanno ottenuto i Tre Bicchieri per almeno dieci volte in trenta edizioni. In Toscana fa parte di questa ristretta élite una storica azienda del Chianti Classico, Castellare di Castellina un luogo incantevole dove i vigneti - trentatré ettari complessivi - sono perfettamente integrati nell’ambiente naturale, tra boschi e coltivazioni. Tra le imperdibili novità di questa selezione non potete perdere la Tenuta Sant’Antonio, dove nascono alcuni tra i più famosi vini scaligeri, dall’Amarone al Ripasso fino al Soave. In Alto Adige l’eccellenza si chiama Terlano, una cantina cooperativa fondata nel 1893 nell’omonima località non lontana da Merano, che negli anni ha raggiunto prestigio e notorietà internazionale. In Sicilia Tasca d’Almerita è un’altra certezza di qualità, riuscita ad affermarsi grazie alla lungimiranza dei Conti Tasca, innovatori instancabili che hanno saputo creare un polo di eccellenza enologica da cui nascono grandi vini territoriali. In Abruzzo è stato Gianni Masciarelli ad aver impresso un vero e proprio cambiamento nella viticoltura della sua regione, scommettendo sin dall’inizio sulle potenzialità di due vitigni autoctoni: il montepulciano e il trebbiano. Ieri come oggi la filosofia di Masciarelli, interpretata fedelmente dalla moglie Marina Cvetic, è sinonimo di grandi vini d’Abruzzo. Grandi storie di aziende stellate che rappresentano il massimo della qualità produttiva del nostro Paese, un’élite che ha saputo in tutti questi anni conquistare un posto nell’Olimpo dell’enologia italiana. Quale scegliete?

Altre promo