Untitled-1

La famiglia Humbrecht è legata al mondo del vino già dal 1600, è però solo a partire dal 1959 e in seguito “all’incontro” con la famiglia Zind che il fondatore Leonard Humbrecht - dopo essere stato per diversi anni in Borgogna - decide di tornare a casa per poter applicare ciò che aveva imparato e per esaltare le migliori caratteristiche del “suo” territorio. Fino a quel momento in Alsazia non si vinificavano i singoli appezzamenti e si producevano vini senza denominazione e senza indicazione del vitigno. L’approccio di Leonard è rivoluzionario: recuperando i vigneti più vecchi decide di esaltare le peculiarità uniche dei singoli cru. Nasce così l’Alsazia che conosciamo tutti, ancora perfettamente interpretata dalla sua cantina più significativa, oggi guidata dal figlio Oliver, persona capace di convertire tutta la produzione alla biodinamica e migliorando ulteriormente la già altissima qualità del Domaine.