Untitled-1

La storia di questa cantina è secolare: il castello è originario del 1500, costruito dalla famiglia dei Conti della Gherardesca. A partire dal 1700 inizia la produzione vitivinicola: per vie di successione diretta il castello è attualmente proprietà della famiglia dei conti Zileri Dal Verme. La superficie vitata è di circa 50 ettari (la rimanente parte è dedicata alla coltivazione degli ulivi). Nel 1997 la proprietà ha deciso di impiantare i vitigni internazionali ammessi dal displinare Bolgheri (cabernet sauvignon, cabernet franc e merlot) e sfruttando i terreni ricchi di scheletro sassoso riesce ad ottnere vini con diverse sfumature e peculiarità.