Untitled-1

È poco al di là dei confini nazionali che è possibile imbattersi in alcuni dei più buoni vini del nord-est. Quelli del Collio Sloveno sono infatti bianchi e rossi di straordinario valore, vini capaci di imporsi come dei veri e propri riferimenti per tutto il territorio. Una regione splendida dove lavorano artigiani di rara sensibilità: dalla Rebula, la nostra Ribolla Gialla, fino alla Malvazija, non c’è vino che non sia in grado di imporsi per espressività e per aderenza territoriale. Da Stekar a Mulit, da Nando a Brandulin, vignaioli che in pochi anni hanno portato alla ribalta la Slovenia come una delle “nuove” nazioni del vino più interessanti d’Europa.

Altre promo