In Champagne i vigneti sono molto spesso di proprietà dei coltivatori, che però raramente hanno la forza per imbottigliare in proprio. Quando ciò accade si è quasi sempre di fronte a piccoli capolavori, espressioni uniche di un’artigianalità preziosissima. Prendi ad esempio il genio guascone di Frédéric Savart, l’amore per la tradizione di Sadi Malot o la tenacia tutta femminile di Delphine Vessel.

Altre promo