Untitled-1

Haswell&Hastings


Il Gin è sicuramente uno dei distillati attorno al quale, oggi più che mai, si riscontra un notevole interesse, con tantissime realtà produttive che continuano a nascere in ogni parte del mondo. Andando però alle radici tradizionali della sua storia, non si può non nominare l'Inghilterra, terra in cui il Gin venne importato dall'Olanda come rimedio terapeutico. Qui però da ""medicina"" divenne ben presto un bene di largo consumo, e proprio grazie agli inglesi, che nel corso degli anni modificarono il processo di produzione elaborato originariamente in Olanda, andando a inserire direttamente le bacche di ginepro in infusione con i diversi elementi botanici, si giunse a quello che si sarebbe poi affermato come il ""London Dry Gin"". Proprio a Londra si trova la distilleria Haswell&Hastings, realtà londinese come il proprietario, Julian Haswell, che è solito dichiarare: “A mio parere i tre ingredienti più importanti per un London Dry Gin sono bacche di ginepro, radice di angelica e semi di coriandolo. Partendo da qui volevo un gin che fosse spudoratamente citrico, con la dolcezza e l’amaro dell’arancia e un leggero sentore di limone”.
Ad Hastings nel 1066 si fronteggiarono Sassoni e Normanni, in uno scontro epocale che cambiò le sorti dell’isola; ed è proprio a questo importante evento storico che Julian, maestro distillatore con esperienza più che trentennale, ha deciso di dedicare il suo Gin, morbido e delicato, ideale per una miscelazione classica che strizza l’occhio alla tradizione. Il processo di distillazione si avvale di un alambicco pot-still “Arnold Holstein” dalla capacità di 150 litri; le “botanicals” principali sono i semi di coriandolo marocchini, il ginepro e la radice di angelica europei, la scorza del limone e dell’arancia provenienti da Spagna, Marocco e Haiti, infine la liquirizia e l’uva spina dall’Europa orientale. Proprio le suggestioni evocate da questi ingredienti provenienti da tutto il mondo hanno fatto decidere a Julian di presentare un nuovo Gin al Fat Tuesday di Hastings, nel marzo 2019, tra le sfilate, i lazzi e i bagordi del Mardi Gras più importante del Regno Unito.
Oggi la produzione della Haswell&Hastings si concentra su un London Distilled Gin e su un classico London Dry Gin, entrambi caratterizzati da un profilo olfattivo e gustativo a dir poco interessante.