Untitled-1

Ghislaine et Jean-Hugues Goisot


Ci troviamo nell’estremità nord della Borgogna, vicino a Chablis, più precisamente nella zona dell’Auxerrois, all’interno dell’AOC Saint-Bris. Per Ghislaine e Jean-Hugues Goisot la qualità di un vino comincia in vigna ed è così da sempre, a partire dal 1979, anno in cui hanno deciso di prendere in mano l’azienda di famiglia. I loro bellissimi vigneti insistono su suoli calcarei, ricchi di minerali, che concedono ai vini una finezza aromatica e una sapidità con pochi eguali. L’amore per la terra come principio fondamentale si concretizza con l’ottenimento della certificazione biologica e biodinamica. I 29 ettari a disposizione sono dedicati allo chardonnay e al pinot nero, da cui prendono forma le etichette che compongono la gamma. Oggi Ghislaine e Jean-Hugues Goisot possono contare sul prezioso supporto del figlio Guilhem, anch’egli animato dalla stessa passione dei genitori. Il marchio Goisot è sinonimo di costanza, di aderenza territoriale e di qualità conclamata: un’azienda capace vendemmia dopo vendemmia di confermarsi ai vertici della regione.