Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Domaine Jean Paul e Benoît Droin


Il Domaine Jean-Paul e Benoît Droin sorge in Francia, nell’affascinante zona dello Chablis, e si estende su circa 25 ettari di terreno, con vigneti acquisiti dalla famiglia, che con passione e dedizione si dedica alla viticoltura e alla produzione di vini d'eccellenza da oltre cinquecento anni. Nel 1999 Jean-Paul delega la responsabilità della vinificazione al figlio Benoît, enologo, il quale arriva a rappresentare la quattordicesima generazione di Droin attiva in vitivinicoltura.
Il domaine possiede svariati vigneti rientranti nei territori delle denominazioni di Petit Chablis, Chablis e nei rinomati Premier Cru e Grand Cru, tutti caratterizzati da terreni particolarmente ricchi di calcare e marne, che donano al vino una spiccata mineralità.
Tutto ha inizio dal lavoro tra i filari, portato avanti rispettando al massimo quello che è l’equilibrio di ambiente, natura, ecosistema e biodiversità. Seguendo con scrupolo precise regole agronomiche, si arrivano a raccogliere, vendemmia dopo vendemmia, uve schiette e sane, ricche e concentrate in ogni più piccola sfumatura organolettica.
Per favorire la velocità di trasporto e la perfetta integrità dei grappoli, la cantina sorge sulla parte inferiore del più importante vigneto aziendale, dove ha appositamente allestito un moderno ricevimento delle uve, seguito da una vinificazione altrettanto tecnologica e attenta.
Dopo essere arrivati in cantina, i grappoli vengono quindi pressati pneumaticamente per consentire un rilascio graduale e continuato del prezioso succo, che viene poi fatto fermentare a temperatura controllata. L'invecchiamento, in seguito, prevede un riposo in vasche di acciaio inox per gli Chablis e i Petit Chablis, mentre i Premier Cru e i Grand Cru sono lasciati maturare in botti di legno poste nelle cantine del Domaine. L'intero processo termina dopo circa dieci mesi di invecchiamento, a seguito del quale quindi i vini vengono filtrati, imbottigliati e commercializzati. Prendono vita in questa maniera etichette di assoluto livello: vini insuperabili nel palcoscenico francese della regione dello Chablis.