Untitled-1

Domaine Charles Audoin


Cyril Audoin gestisce il Domaine Charles Audoin a Marsannay; quinta generazione di viticoltori, guida, oggi, una tenuta di circa 14 ettari, cercando, sempre, di mantenere alto il nome della denominazione.
Marsannay, infatti, area vitivinicola della Borgogna, nella Côte de Nuits, ha dovuto attendere la fine degli anni '80 per vedere, ufficialmente, riconosciuta la denominazione e tutt'ora, nonostante i numerosi riconoscimenti di qualità, i viticoltori della zona sentono di doversi impegnare sempre un po' di più rispetto a colleghi di altre regioni.
La denominazione include, oggi, tre villages, da Chenôve alla periferia di Digione, passando per Marsannay fino a Couchey, e il Domaine Charles Audoin ha vigneti in tutti e tre.
Tra i vini del Domaine troviamo un Bourgogne Aligoté, un Bourgogne Rouge e un Marsannay Rouge “Clos du Roy”.
L' Aligoté in purezza, prodotto privilegiando i dettami dell'agricoltura biologica, nasce da una vinificazione tradizionale che punta ad offrire la più pura espressione del varietale, preservandone freschezza e tipicità. Vivace e dagli aromi piacevolmente concentrati, regala un sorso gradevolissimo.
Il Bourgogne Rouge, Pinot nero in purezza, rivela, fin dal primo assaggio, grazia e sostanza; prodotto a partire da giovani viti, è un vino che non necessita di attese: si fa apprezzare, infatti, da subito ed è ideale per chiunque si avvicini per la prima volta ai grandi vini della Borgogna. Infine, il “Clos du Roy” nasce a nord della denominazione Marsannay, nelle vicinanze di Digione, antica capitale del Ducato di Borgogna. Consistente e di chiara profondità, è un vino che svela, pian piano, il suo grande potenziale.