Untitled-1

Domaine Kamm


In Francia, nel cuore dell'Alsazia, a Dambach-la-Ville, proprio sulla Strada del Vino, si trova il Domaine Kamm, di Jean-Louis ed Erik Kamm. Un Domaine che si tramanda di generazione in generazione, di padre in figlio, come l'esperienza e l'amore per il territorio e la natura.
Fin dagli albori infatti la famiglia Kamm coltivava in biologico, avendo cura e rispettando la terra, i suoi prodotti e l'ambiente circostante, senza utilizzare prodotti chimici o di sintesi in vigna.
Ancora oggi al Domaine, Jean-Louis ed Erik Kamm continuano questa tradizione di famiglia, arrivando alla certificazione biologica, mantenendo le rese basse e un lavoro manuale nei piccoli appezzamenti che compongono una superficie vitata di circa 7 ettari. Le vigne si estendono nel territorio di Dambach-la-Ville, piccolo comune dalle lontane origini gallo-romane, collocato nel Basso Reno, a pochi chilometri da Colmar, tra torri, chiese e castelli di diverse epoche. La famiglia Kamm coltiva essenzialmente le varietà più diffuse sul territorio alsaziano, come sylvaner, riesling, auxerrois, pinot noir e gris e gewürztraminer. Il riesling in particolare gode di un vigneto d'eccellenza e prestigioso come il Grand Cru Frankstein, classificato come Alsace Grand Cru e caratterizzato da un suolo prevalentemente granitico, con clima continentale secco, da cui il Domaine Kamm produce il Riesling Grand Cru Frankstein.
In cantina si opta per metodi non interventisti, con l'uso esclusivo di lieviti indigeni durante la fermentazione, che avviene senza controllo delle temperature e abbandonando l'uso di solforosa e filtrazioni, producendo così vini puri e genuini, agili e scattanti alla beva. La famiglia Kamm propone vini d'Alsazia sempre in linea con la tradizione e il territorio, ottimi per espressività e bevibilità, con sensazioni minerali e sapide sempre ben in evidenza. Ampia e variegata la lista dei vini targati Domaine Kamm, che si divide in diverse gamme per approfondire al meglio varietali, terroir d'origine e differenti lavorazioni.