Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Corvezzo


Ci troviamo a Cessalto, a pochi chilometri da Venezia: qui, la famiglia Corvezzo, fin dai primi anni del '900, lavora con passione i vigneti di proprietà.
Nel 1960, poi, Giovanni Corvezzo fonda, con la moglie Maria, la prima cantina nell'attuale sede e, dieci anni dopo, in concomitanza con l'acquisto di nuovi terreni, entrano a far parte dell'azienda di famiglia anche i figli Giuseppe e Renzo. Renzo, in particolare, si è dedicato, negli anni '90, alla costante crescita della cantina e, con il supporto della moglie Miriam, ha continuato a custodire e a tramandare quell'amore per la terra ereditato dagli avi.
Nel 2008, infine, l'onore di scrivere i capitoli successivi di questa lunga e affascinante storia è affidato ai figli di Renzo, Giovanni e Katia; grazie a Giovanni, nel 2010, inizia, in seguito, la conversione biologica del vigneto e, a partire dalla vendemmia del 2017, Corvezzo è cantina bio 100% certificata, specializzata nella produzione di Prosecco e Pinot Grigio.
Giovanni, oggi alla guida di un team giovane, orientato al futuro, è costantemente impegnato nel promuovere i valori di una viticoltura sostenibile, nella convinzione che un buon vino debba essere anche rispettoso dell'ambiente e della salute dei consumatori.
Tutte le uve da cui nascono i vini Corvezzo sono, pertanto, coltivate senza l'uso di pesticidi, diserbanti o fertilizzanti di sintesi; il costante monitoraggio, poi, delle condizioni climatiche, attraverso l'uso di tecnologie all'avanguardia, permette di intervenire prontamente in vigna con la massima precisione.
Dal vigneto alla cantina, la filosofia green non cambia di certo: un impianto fotovoltaico assicura tutta l'energia che occorre per far funzionare i macchinari utilizzati per la vinificazione e un impianto a biomassa produce energia termica a partire dagli scarti della potatura. Infine, anche il packaging rispetta l'ambiente: si impiegano esclusivamente tappi di sughero e, sia per le etichette che per le scatole dei vini, si utilizza carta riciclata.