Untitled-1

Hardy


La Maison Hardy deve il suo nome a un vero e proprio gentiluomo inglese, Anthony Hardy. Come ogni commerciante coscienzioso di vini e liquori, Hardy amava lasciare Londra il più spesso possibile per andare in Charente a controllare di persona i produttori più bravi di Cognac. Anthony, dopo diversi viaggi, cedette al fascino della regione nel 1863, trasferendovisi definitivamente e fondandovi la Maison Hardy; come segno del suo grande affetto per la Francia e per il popolo francese, arrivò al punto di adottare la forma gallica del suo nome di battesimo, scegliendo anche l'iconico galletto francese come emblema della sua nuova attività. Il duro lavoro di Antoine e la qualità dei Cognac prodotti gli valsero rispetto e ammirazione in tutta la regione: nel 1869 il suo “Fine Champagne” Cognac ottenne il “Diploma di Eccellenza” alla fiera di Amsterdam, un meritato riconoscimento del suo impegno e della sua passione. Alla fine del XIX secolo, il mondo del Cognac fu sconvolto da un cataclisma che ha minacciato di fermare lo sviluppo della Maison Hardy: la fillossera, che si diffuse rapidamente in tutta la regione. La produzione nazionale di Cognac sopravvisse grazie all'abbondanza dei raccolti del 1869, 1871, 1874 e 1875; tutti i produttori, compreso Hardy, furono in grado di accumulare scorte di riserva fondamentali in questo periodo difficile. Venendo ai giorni nostri, oggi a capo di Hardy troviamo la quinta generazione della famiglia, rappresentata da Bénédicte, che, in qualità di ambasciatrice internazionale della Maison ha lavorato per costruire la reputazione della Maison negli ultimi anni soprattutto in America, dove i prodotti firmati Hardy stanno riscuotendo sempre più successo. Attualmente la produzione si concentra su 17 etichette, dai classici VSOP, VS e XO arrivando poi ad etichette più particolari e uniche, come il “Noces d’Argent”, il “Noces de Diamant”, il “Privilege” e l’“Autumn”. Una gamma di assoluto prestigio, che porta avanti il concetto di qualità voluta sin dagli albori da Anthony.