Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Bassoli


"“Un patrimonio unico attraverso la modernità. Dal 1922 la nostra missione è quella di produrre vino nel pieno rispetto della natura, della gente e di una tradizione coniugata con l’innovazione. Il nostro popolo, le nostre mani e una forte passione per la vinificazione: coltiviamo la nostra vigna dagli anni ’20 del secolo scorso, nel territorio nord-occidentale di Carpi, in provincia di Modena, dove la campagna lambisce le mura del paese. Le uve vengono raccolte a mano e sottoposte a vinificazione in botti di legno. La nostra passione per la produzione di vino è stata tramandata di padre a figlio. Tuteliamo e rispettiamo l’ambiente. Le nuove tecniche di produzione rispettano le nostre conoscenze e le nostre tradizioni. Attendiamo pazientemente ogni anno i frutti della nostra terra, che generosamente ci regala vini in cui tutta la nostra storia è racchiusa”: sono queste le dirette parole dei proprietari aziendali, che meglio di qualsiasi altra introduzione ci prendono per mano, portandoci alla scoperta dell’impresa vitivinicola e regalandoci una sintesi perfetta di quella che è oggi la cantina Bassoli.
È, per l’appunto, dal 1992 che la cantina “Paolo Bassoli”, gestita a livello familiare, produce vini di qualità a Carpi.
Sfruttando tradizioni secolari, l’azienda, pur nata alla fine del XX secolo, affonda le proprie radici nella storia di ben quattro generazioni, che sono state consecutivamente attive nel settore vitivinicolo.
Contando su circa sette ettari vitati, i quali vengono condotti in maniera meticolosa e attenta evitando l’uso di diserbanti e concimi chimici, sono coltivate e raccolte uve schiette e naturali, capaci di regalare vini generosi, equilibrati e aromatici.
Dal Lambrusco Salamino “Re Riccardo” al Pignoletto, dal Lambrusco Grasparossa al Lambrusco di Sorbara, passando per il “Butterfly”, per il “Bison” e per il “Seahorse”, sono tutte etichette, quelle della cantina Paolo Bassoli, che conquistano per la loro forte aderenza territoriale, grazie alla quale vengono esaltati i più veri ed essenziali tratti tipici dell’enologia locale.
"