Untitled-1

Vitivinicola Fangareggi


Nelle terre del Lambrusco, tra le provincie di Reggio Emilia e Modena, si trova la Società Agricola Vitivinicola Fangareggi. Nata nel 2005 per volontà di Giuseppe, fondatore dell'azienda, con l’acquisto del vigneto situato nella frazione di Canolo di Correggio, che riprende l'antica tradizione della viticoltura tramandata da nonni e bisnonni. Questa interessante realtà aziendale si è ampliata negli anni con l’acquisto di altri appezzamenti a Campagnola Emilia, Rolo e Migliarina di Carpi, quest’ultimo in provincia di Modena. Ad oggi può contare su otto vigneti di proprietà, estesi su ventidue ettari vitati dislocati in 5 comuni e 2 province. Le varietà coltivate in azienda sono 6 e ognuna di esse viene selezionata in base al terroir più adatto.
La coltivazione dei vigneti segue il protocollo di lotta integrata avanzata con diserbo solo meccanico e rispetta criteri e cardini della tradizione tramandati da nonni e bisnonni. Dopo aver rinnovato completamente gli impianti, la cantina Fangareggi ha cominciato gradualmente ad aumentare la propria produzione vinicola, pur nel rispetto della tradizione e dell’alta qualità produttiva. La potatura e la vendemmia sono effettuate, infatti, completamente a mano, con un’accurata selezione delle uve in pianta, per produrre quanto di meglio questo territorio possa dare.
Una realtà che in questi anni è riuscita a coniugare la tradizione all’innovazione, arrivando a produrre vini altamente schietti e sinceri: dal Lambrusco alla Malvasia, passando per il Moscato e gli Spumanti, i vini di Fangareggi sono semplicemente essenziali nella loro più pura espressione territoriale.