Untitled-1

Cantina dei 5 Sogni


La Cantina dei 5 Sogni sorge in Piemonte, nelle Langhe, in una zona divenuta, grazie alla viticoltura, celebre in tutto il mondo.
Qui, dove il vino, oltre ad essere un prodotto, è anche - e soprattutto - una filosofia di vita, la Cantina dei 5 Sogni lavora rispettando le tradizioni enologiche locali, con l’obiettivo di mantenere inalterate le caratteristiche dell’uva di origine; pertanto, a tale scopo, i vigneti sono coltivati con grande sensibilità ambientale e attenzione alla microterritorialità e alle peculiarità di ogni singola parcella.
La stessa cantina, poi, si configura come uno spazio dinamico che abbraccia il paesaggio e, nella sua realizzazione, ogni scelta è stata dettata da accorgimenti etici legati al rispetto dell’ambiente; tanto è caratteristico il suo design che si è, poi, deciso di inserire le sue forme, sinuose ed accoglienti, anche sull’etichetta di ogni bottiglia. Negli anni, grazie all’impegno e alla passione dei suoi proprietari, l’azienda ha raggiunto standard elevatissimi, lavorando sempre con l’intento di offrire emozioni e piaceri unici a chiunque beva un prodotto firmato Cantina dei 5 Sogni.
Eccellenza italiana, con bottiglie contraddistinte sempre da un ottimo equilibrio gustativo, dove forza ed eleganza si coniugano con armonia e fascino, la Cantina dei 5 Sogni si dedica, al momento, alla produzione di un Langhe Rosso DOC, un Dolcetto d'Alba DOC e un Langhe Chardonnay DOC, cui si aggiungerà, a breve, un Nebbiolo d'Alba DOC.
Il primo, connubio di nebbiolo e barbera, è un rosso di grande fascino, figlio di un grande terroir; interpretato in un’etichetta di ottima fattura, dove nulla risulta fuori posto, risulta un gioiellino dall’incredibile rapporto qualità-prezzo. Il Dolcetto d'Alba DOC è un vino espressivo, con un’ottima corrispondenza gusto-olfattiva; elegante, complesso ed equilibrato, è un rosso a grande vocazione gastronomica.
Il Langhe Chardonnay DOC, ampio e ben stratificato, dimostra, invece, la capacità della Cantina di relazionarsi, in un terroir tradizionale come quello delle Langhe, con i vitigni internazionali, riuscendo a declinarne con stile ed eleganza le caratteristiche salienti.