Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Barbolini


A Casinalbo di Formigine, sulle colline Modenesi, ha sede l'Azienda agricola Barbolini. La villa padronale, simbolo dell'azienda, è stata costruita in stile liberty verso la fine dell'ottocento in un borgo edificato tra la fine del settecento e l'inizio dell'ottocento. All'interno del complesso, in uno degli stabili ha sede l'acetaia di famiglia. È da più di cent'anni che l'azienda si occupa della produzione di Lambrusco e di aceto balsamico tradizionale di Modena, ed è ormai sinonimo di Lambrusco d'eccellenza e vino di qualità.
La sua fondazione risale al 1889 per opera di Egidio Barbolini che prima di allora produceva il Lambrusco e l'aceto balsamico tradizionale di Modena in proprio. Col tempo venne costruita una cantina per seguire tutto il processo dall'inizio alla fine e allo scopo di valorizzare al meglio i vigneti di famiglia. L'azienda ha sede vicino a Modena in una località oggi chiamata Casinalbo, ai piedi delle colline dell'Appennino modenese dal lato opposto alla "Garfagnana" sita tra l'Emilia e la Toscana, in una bellissima villa intorno alla quale ci sono 35 ettari di vigneti.
Una parte di questi è a coltivazione biologica. Oltre ai vari lambruschi: a foglia frastagliata, di Sorbara, Grasparossa e Salamino, tra i vitigni sono presenti anche il trebbiano di Spagna, la malvasia aromatica di Candia, lo chardonnay e il pinot bianco. Tutte uve coltivate con moderne tecniche di lavorazione per aumentare la resa qualitativa, esaltare i profumi e i colori. Il figlio Armando e i nipoti hanno portato avanti nel tempo i principi di serietà e rispetto della qualità della famiglia Barbolini, nonché fatto scelte mirate nelle tecniche di vinificazione, alla costante ricerca dell'eccellenza: pressatura soffice, fermentazione termocontrollata, selezione di lieviti naturali, uso di bottiglie scure per consentire un migliore affinamento del lambrusco, controllo dell'intero processo produttivo.
È grazie a cantine come Barbolini se oggi il Lambrusco è nel pieno della sua rinascita. Tra le proposte più interessanti dell'azienda troviamo “Nerodinero”, “Biorosa”, “Biorosso”, “Lancillotto” e “Trimalcione”, letture diverse di uve lambrusco grasparossa, alcuni bianchi frizzanti: “Alta forte”, “Calcabrina”, “Civolino” e uno spumante brut “Principe Obizzo”.