Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Li Duni


Badesi è un piccolo comune della Gallura, che guarda il Golfo dell'Asinara, tra Isola Rossa e Castelsardo, situato in una bellissima zona circondata da colline che sfumano verso la pianura e il mare. Un luogo molto ventilato e caratterizzato da terreni particolarmente sabbiosi, da sempre adatti alla coltivazione della vite e alla produzione di alcuni dei migliori vini che si possano incontrare nell’areale settentrionale della Sardegna.
È in questo scenario che si incontra l’azienda vitivinicola “Li Duni”, piccola cantina nata agli inizi del secolo, nel 2003 per la precisione, e che in pochi anni è stata in grado di affermarsi come una delle più belle e interessanti realtà della Sardegna. Un'azienda capace di produrre vini da varietà autoctone di grandissima espressività, ovvero in grado di proporre bottiglie eleganti e territoriali, capaci come poche altre di portarci con il pensiero tra quelle colline che guardano il mare, là sullo sfondo. Etichette che conquistano il degustatore per una personalità che non è facile da trovare altrove: vini che ammaliano, vini che fanno innamorare.
Tutto comincia dal lavoro tra i filari, per cui i venti ettari di proprietà aziendale, per la maggior parte impiantati con viti a piede franco, sono condotti nel massimo rispetto di ambiente, ecosistema, natura e biodiversità, privilegiando sempre la qualità alla quantità, e quindi mantenendo le rese mai superiori ai cinquanta quintali per ettaro.
In cantina, la filosofia seguita non è molto diversa da quella applicata in vigna, e l’obbiettivo principe è dettato sempre dalla massima qualità possibile. Rispettando tutte le peculiarità intrinseche della materia prima, ogni passaggio produttivo è portato avanti allo scopo di raccontare al meglio tutto ciò che la stagione e il territorio sono stati in grado di esprimere nei grappoli.
Il risultato di tutto ciò è dato da etichette che rispondono ai nomi di “Renabianca”, “Nozzinnà”, “Tajanu”, “Nalboni” e “Minnamentu”: vini che sanno distinguersi tra mille, eleganti e spiccatamente territoriali.