Untitled-1

Jean Moreau


Jean Joseph Moreau, giovane bottaio, aprì un negozio in Chablis nel 1814 e sposò la figlia di un produttore di vini locale: è nata così l’azienda che, da due secoli, è un riferimento nello Chablis. La famiglia Moreau, che gestisce la più antica cantina della regione, possiede oggi 300 parcelle di vigne in cui, con audacia e senza compromessi, si sfida un terroir ostile, cercando l'esaltazione massima dello chardonnay.
Durante la vinificazione si cerca, quindi, di far emergere e, allo stesso tempo, proteggere i tratti più delicati dello chardonnay; con grande sensibilità, si guarda al vino come a un prodotto vivo e, quindi, estremamente fragile, il cui potenziale va protetto il più possibile.
Ciò che caratterizza, poi, la cantina è una grande maestria nell'affinamento in legno, effettuato in botti, accuratamente selezionate, a grana finissima e media tostatura, così da sottolineare il terroir natio, rivelarne la complessità e non mascherarlo. I vini risultano, in definitiva, autentici e purissimi; in essi si esalta una mineralità sottile e un frutto intenso, struttura aromatica e complessità, oltre ad una nota leggermente affumicata.
Ogni cuvée, pertanto, è un riflesso del suo terroir d'origine e l'intera gamma di vini è un invito a scoprire l'incredibile mosaico che la regione dello Chablis offre

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.