Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Duval Leroy


La Maison Duval-Leroy ha una lunga storia e una lunga tradizione alle spalle, essendo stata fondata dopo la seconda metà del XIX secolo, nel lontano 1859 per l’esattezza. Situata a Vertus, in una tra quelle che possono essere considerate le migliori zone della Côte des Blancs, patria dei migliori Chardonnay di tutta la regione della Champagne, la Maison coltiva direttamente circa duecento ettari di vigneto, che assicurano uve di altissima qualità, grazie alle quali è garantito sempre un eccellente livello degli Champagne.
Nella tenuta sono coltivati i tre vitigni principali della regione: chardonnay, pinot noir e pinot meunier, ma per vocazione dei terreni, lo chardonnay è la qualità d’uva più presente, nonché quella che caratterizza maggiormente tutte le cuvée di Duval-Leroy, regalando eleganza, finezza, complessità e fascino. Tra i filari, le piante sono gestite in maniera attenta e oculata, tramite un approccio sostenibile, rispettoso al massimo di quello che è l’equilibrio dell’ambiente, della natura e della biodiversità. In cantina, non molto diversa è la filosofia seguita, per cui sulla base delle conoscenze e delle competenze pregresse, tramandatesi di padre in figlio e di generazione in generazione, sono esaltate e valorizzate tutte le peculiari sfumature che stagione e territorio sono riusciti a esprimere nei grappoli. Principalmente da uve Grand Cru e Premier Cru, prendono vita vini perfetti per essere spumantizzati. Seguendo attentamente ogni passaggio produttivo, dopo la seconda fermentazione in bottiglia tutti gli Champagne riposano sui lieviti per lunghissimi periodi, maturando nelle cantine della Maison scavate direttamente nel gesso.
Il risultato finale è dato da bollicine semplicemente eccellenti. Dal Brut Reserve al Demi-Sec, dal “Fleur de Champagne” al “Femme de Champagne”, dal Brut Organic al “Precious Parcel”, per chiudere con i millesimati e con il Blanc de Blancs, sono tutti Champagne, quelli targati “Duval-Leroy”, da non lasciarsi sfuggire per nulla al mondo.