Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Dorgali


220 soci produttori, e una storia lunga oltre sessant’anni, si uniscono in una moderna espressione di quelle che sono tradizioni millenarie. Nata attorno alla metà del secolo scorso, nel 1953 per la precisione, la “Cantina Dorgali” ha preso vita dall’iniziativa di pochi vitivinicoltori della costa orientale sarda, che oltre mezzo secolo fa hanno scelto di cooperare, così da arrivare oggi a riunire una superficie vitata complessiva di oltre 650 ettari, corrispondenti a una media di circa 190mila ettolitri di vino annui. Siamo per l’appunto in Sardegna, nel territorio dell’omonimo comune di Dorgali, in provincia di Nuoro: è qui dove, grazie a una costante e continua crescita che si protrae da sei decenni, si incontra quella che oggi è la “Cantina Dorgali Società Cooperativa”. Protagonista assoluto del progetto vitivinicolo aziendale è il cannonau, che in quest’area geografica dell’isola riesce a esprimere caratteri organolettici peculiari e unici. Grazie a basse rese per ettaro, e valorizzando in cantina ciò che la stagione e il territorio hanno saputo esprimere nel frutto, nascono vini dall’identità inconfondibile, specchio fedele della migliore enologia di Sardegna. Accanto al cannonau, come detto varietà vitata attorno alla quale la cantina ha organizzato la principale produzione, i filari aziendali accolgono anche uve di vermentino, syrah, merlot e cabernet: in ogni caso uve allevate rispettando al massimo l’equilibrio ambientale, la natura e l’ecosistema. In fase di vinificazione, affinamento e invecchiamento, le più innovative tecnologie enologiche vengono impiegate nell’ottica di esaltare ogni più piccola sfumatura delle uve. Al netto di tutto, i risultati sono semplicemente eccezionali, e rispondono a nomi come “Cala Luna” e “Tunila”, “Santa Caterina” e “Fileri”, “Maronèo” e “Filine”, “D53” e “Vigna di Isalle”. Bottiglie, quelle che rimandano al nome della Cantina Sociale Cooperativa Dorgali, uniche e di qualità, capaci di emozionare raccontando le storie delle più bella Sardegna se si parla di vino.