Untitled-1

Aurore Casanova


Dopo una brillante carriera artistica, che l’ha vista calcare, come ballerina, anche i palchi dei teatri di San Francisco e del Teatro dell’Opera di Zurigo, Aurore ha deciso di impegnarsi nella tenuta di famiglia di Reims, nata nel 1968 per volontà di sua madre. Dal suo incontro con Jean Baptiste è nata, in seguito, la tenuta Aurore Casanova, che, con grande rispetto non solo per l’ambiente ma anche per il cliente, produce Champagne di piacevolissima ricchezza, che ben si prestano alla condivisione e ad allietare la convivialità.
L’approccio di Aurore, sia in vigna che in cantina, è molto attento; non si usano erbicidi o insetticidi e si applicano i principi della biodinamica, così da assicurarsi un suolo integro e delle uve sane.
La “Cuvée Aurore”, freschissima, cremosa, dinamica e di bella complessità, esprime a pieno lo stile della tenuta; interpreta infatti, magnificamente, non solo una costante ricerca della qualità ma anche un carattere che è sempre sottile e di gran fascino. Tra le proposte della tenuta troviamo anche “Divine” e “Extravagante”. “Divine” è un’espressione purissima del pinot noir in Puisieulx; vinificato naturalmente e spontaneamente, è polposo, vivace e invitante. “Extravagante”, invece, è un Coteaux Champenois AOC, uno Chardonnay fuori dal comune, soave e di piacevolissima sapidità, valorizzato da una vinificazione spontanea in botti di rovere e di acacia.