Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Antiche Terre dei Conti


"Il territorio del Prosecco è vasto e si estende a cavallo di due regioni, ma se si prende in considerazione l’areale geografico della denominazione di origine controllata e garantita Conegliano Valdobbiadene, la zona si restringe, e si sviluppa tra Venezia, la provincia di Treviso e le Dolomiti, interessando in totale quindici comuni: Cison di Valmarino, Colle Umberto, Conegliano, Farra di Soligo, Follina, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo, San Pietro di Feletto, San Vendemiano, Susegana, Tarzo, Vittorio Veneto, Valdobbiadene e Vidor.
In questo contesto, la viticoltura è un’attività molto antica, al punto che la mano nell’uomo nei secoli ha letteralmente scolpito i versanti più soleggiati dei colli, ridisegnandone il profilo. Godendo di un microclima particolarmente favorevole per la coltivazione della vite, in cui sono importanti le escursioni termiche tra il giorno e la notte, su terreni ricchi di argilla e calcare, le piante di glera arrivano a regalare uve pregiate e schiette, caratterizzate da alti livelli di freschezza e di acidità, così da essere perfette per essere spumantizzate.
Esattamente a Colfosco di Susegana, in provincia di Treviso, si incontra la realtà vitivinicola “Antiche Terre dei Conti”, sin da sempre mossa da una profonda passione e da un incondizionato amore per le vigne, per il vino e per il territorio.
Tra i filari, a dettare legge sono le norme dell’agricoltura biologica, rispettate in maniera rigorosa e attenta, non per moda o per logica commerciale, ma perché si crede profondamente nel rispetto massimo dell’equilibrio di ambiente, natura, ecosistema e biodiversità.
In cantina, seguendo rigidi protocolli produttivi è costantemente garantita l’unicità e l’autenticità dei vini, e partendo dalle più antiche e radicate tradizioni territoriali, si arrivano a produrre etichette che vogliono essere, in primis, lo specchio fedele di ciò che è stata l’annata e di ciò che è il territorio. Quello che nasce da tutto ciò è, al momento, un unico Prosecco, interpretato nella versione Spumante Extra Dry. Una bollicina che racconta la più profonda essenza di Conegliano Valdobbiadene.
"