Untitled-1

Emile Balland


Agronomo ed enologo, Emile Balland proviene da una famiglia di vignaioli nelle cui vene scorre il sangue di viticoltori dal lontanissimo 1650. È, tuttavia, dal 1999 che Emile ha deciso di costruirsi il proprio domaine, andando alla ricerca sia di terreni per nuovi impianti sia di vigneti già esistenti, allo scopo di mettere a frutto e unire le conoscenze pratiche acquisite in famiglia, con la teoria appresa presso le più importanti scuole europee di agraria ed enologia, dove ha portato avanti e ultimato i propri studi.
Tra le colline di Sancerre e Giennois, oggi i vigneti di Emile Balland raggiungono i cinque ettari di estensione complessiva.
Oltre al Sancerre, AOC di fama internazionale, Emile è particolarmente orgoglioso delle vigne che rientrano nella regione di Gien, cui recentemente è stata riconosciuta la denominazione “Coteaux du Giennois”. In questa regione, anche se la vite è presente da secoli, la viticoltura è stata sempre difficoltosa, vuoi per l’attacco della fillossera, vuoi per fattori di collocazione geografica. È così che Emile Balland, nel tentativo di produrre vini di ottima qualità, ha intrapreso una vera e propria stimolante sfida con i vitigni delle colline di Giennois, che lo stesso Emile lavora e interpreta spinto dal forte desiderio di contribuire allo sviluppo di un territorio che racchiude la vocazione viticola da tempi remoti.
Tra i filari, è costante e massimo il rispetto per ambiente, natura ed ecosistema, per cui quelle che si arrivano a vendemmiare sono uve schiette, concentrate e ricche, eccellenti in ogni più piccola sfumatura organolettica.
In cantina, rigorosi sono i controlli per ogni fase del processo produttivo, e l’obbiettivo è rivolto sempre a raggiungere i massimi livelli qualitativi possibili. Alla fine dei giochi, si arriva a parlare di Sancerre “Croq'caillotte”, di “Le Champ des Scandales”, del Coteaux du Giennois “Les Beaux Jours” e de “Le Grand Chemin”: vini che vi faranno scoprire tutta la bellezza del territorio di Sancerre e di Giennois. Vini da favola.