Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Domaine Pellé


Il Domaine Pellé ha sede a Morogues nel dipartimento dello Cher, all’estremo oriente della regione francese della Centro – Valle della Loira. Zona storicamente vocata alla produzione di vino e appetibile per il turista per la tradizione artistica, culturale e gastronomica.
L’azienda nasce nei primi anni del XX secolo, in origine la famiglia Pellé produceva il vino per sé e per gli amici e col tempo Paul cominciò a vendere ai vicini quel poco che produceva. L’intuizione di farne una vera e propria attività venne prima al figlio Ernest, che negli anni cinquanta pone le basi per la nascita del Domaine, insistendo perché il nome della cittadina Morogues fosse inserito sull’etichetta dei vini. Ad oggi il Domaine Pellé è gestito da Paul-Henry che da pochi anni ha preso le redini dell’azienda di famiglia.
Le vigne sorgono tutte su terreno per lo più argilloso e calcareo e beneficiano del clima continentale tipico della zona. Le viti coltivate, di età media di 40 anni, sono solo sauvignon blanc e pinot noir. L’obiettivo principale che guida il lavoro di Paul-Henry è quello di rispettare il più possibile la biodiversità del vigneto, non ricorrendo all’uso di diserbanti e pesticidi. Anche la raccolta delle uve viene fatta manualmente. Quando l’uva arriva in cantina tutta la cura che è stata messa nel lavorare il terreno e le viti viene mantenuta fino alla bottiglia. La cosa importante è non rovinare i sapori e ottenere il massimo della qualità.
I vini del Domaine Pellé sono suddivisi in due denominazioni AOC: Menetou-salon e Sancerre.
I vini bianchi sono ottenuti tramite un’estrazione dai succhi lenta e precisa. Poi in genere vengono fatti riposare in tini di legno o in acciaio inossidabile. Tra i più interessanti bianchi del Domaine Pellé spiccano “Les Blanchais” e il Sancerre Blanc “La Croix au garde”. I vini rossi subiscono una lavorazione ancora più attenta e precisa, seguendo passo per passo ogni operazione e apportando modifiche e correzioni dove e quando è necessario. Riposano in tini di legno e botti per non più di 12 mesi. Da provare l'elegante e fruttato Menetou-Salon AOC Rouge “Morogues Les Cris” a base di pinot noir.