Untitled-1

Domaine des Corbillieres


Il Domaine des Corbillieres si estende per 28 ettari nei dintorni di Oisly, noto per essere uno dei migliori terroir della Touraine; fu acquistato nel 1923 da Fabel Barbou, che fu tra i primi a piantare vigne di sauvignon in quest'area. Dopo quattro generazioni, la conduzione della tenuta oggi spetta a Dominique Barbou, che coltiva il terreno secondo i principi dell'agricoltura sostenibile (“Terra Vitis”): non viene utilizzato alcun fertilizzante chimico, nel rispetto dell'ambiente circostante, e le rese sono limitate, a vantaggio della concentrazione di aromi e dell'espressività organolettica. Dal 2011 i vini dell'azienda hanno ottenuto la denominazione Touraine Oisly, che riguarda i vini selezionati prodotti nelle migliori parcelle della Sologne; tutti i terreni del Domaine des Corbillieres sono caratterizzati da un suolo ricco di sabbia e argilla, e l'età media dei vigneti è di 25 anni. Oltre al sauvignon, che rappresenta circa due terzi della produzione aziendale, si coltivano gamay, pinot noir, cabernet, côt, pineau d'aunis e chardonnay. Tra i vini aziendali, meritano di essere nominati il sauvignon Touraine, fresco, erbaceo, perfetto per accompagnare una cena estiva, e il Touraine Oisly XVI Ranges, così chiamato per ricordare i primi sedici filari di sauvignon, piantati, con felice intuizione, nel 1964 da nonno Fabel. Oltre ai celebri vini bianchi, l'azienda produce crèmant, vini rossi e vini rosati.