Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Domaine De La Chevalerie


"Domaine De La Chevalerie è una realtà produttiva situata a Restigné, comune che fa parte del dipartimento francese della Valle della Loira. Ci troviamo all’interno di una regione vitivinicola che è rinomata per la produzione di rossi e bianchi, e che, vista l’estensione, attraversa microclimi diversi, ideali per la creazione di tipologie i cui stili risultano sostanzialmente differenti al palato.
Se i bianchi rappresentano fuor di dubbio il fiore all’occhiello di questa area, anche i rossi però hanno sempre più da dire, soprattutto all’interno dell’AOC di Bourgueil, i cui confini ricomprendono i vigneti del Domaine De La Chevalerie, cantina che può vantare una tradizione di ben 400 anni, e che vede oggi al comando Stéphanie ed Emmanuel Casiot.
I filari si estendono per una superficie vitata complessiva di 38 ettari, dove il protagonista indiscusso è il vitigno simbolo di questa zona, il cabernet franc, le cui viti hanno un’età media compresa fra 30 e i 70 anni. I lavori in vigna vengono effettuati seguendo i dettami dell’agricoltura biologica e biodinamica, che mirano a proteggere l’ecosistema ambientale, favorendo una grande interazione fra le piante e la terra, che non dev’essere turbata dall’utilizzo di trattamenti chimici. Solo così infatti si può arrivare al momento della vendemmia avendo uve sane, ricche di profumi e sapori, che in cantina non devono praticamente venire lavorate. In fase di vinificazione, le fermentazioni avvengono spontaneamente, grazie alla presenza di lieviti indigeni, e al termine del processo di produzione, prima dell’imbottigliamento, non si effettua alcuna filtrazione.
La produzione del Domaine De La Chevalerie è buona, e si attesta ogni anno intorno alle 200.000 bottiglie. “Diptyque”, “Busardières”, “Galichets” e “Grand Mont” sono solo alcuni nomi delle etichette che declinano il terroir dell’AOC di Bourgueil attraverso il cabernet franc, dando origine a sorsi franchi e profondi, perfettamente in grado di raccontare le diverse sfumature geologiche delle parcelle di provenienza.
"