Untitled-1

Clos de la Briderie


Il Priorato di Mesland - ci troviamo nella denominazione Touraine-Mesland a Monteaux - fu fondato nel X° secolo dai monaci dell’Abbazia di Marmoutier, vicina alla città di Tours, e da allora il medesimo territorio è coltivato a vigneto; negli anni, poi, il Conte Eude II di Blois, Francesco I°, il Cardinale Richelieu e moltissimi altri personaggi noti, appassionati di vino, ne hanno apprezzato la qualità dei vini.
Le vigne di Vincent Girault si estendono su 350 ettari, sulla riva destra della Loira, quella meglio esposta e il Clos de la Briderie è uno dei vigneti più prestigiosi della denominazione; l'approccio è rigorosamente biodinamico e si utilizza al meglio il silicio di Monteaux, lo stesso che, poi, dona una piacevolissima e caratteristica nota minerale ai vini, cui si aggiunge finezza ed espressività. Impossibile non citare a riguardo, tra i vini di Vincent, il Crémant de Loire ""Pureté de Silex"". Segnato da sentori di mela, note agrumate, toni gessosi e cenni di crosta di pane, regala, fin da subito, un sorso pieno e fragrante, in cui ritorna, piacevolmente, la frutta; la scia sapida finale è, poi, pienamente appagante.