Untitled-1

Cantina Menegola


La Valtellina, situata tra le Alpi Orobie e le Alpi Retiche, è una delle aree vitivinicole più importanti della Lombardia, in cui, sin da epoche antiche, sono presenti tracce della vite. Queste remote radici affondano in una zona geograficamente molto impervia, dove le vigne vengono coltivate su terreni terrazzati, dando vita alla più estesa viticoltura alpina di tutta la penisola italiana. In questo paesaggio, tanto duro quanto ricco di soddisfazioni, due fratelli, Walter e Orlando Menegola, provenienti da una famiglia di viticoltori le cui origini risalgono al 1800, hanno deciso di fondare, nel 2006, l’azienda Cantina Menegola. Due ettari di vigneti “eroici”, coltivati esclusivamente a nebbiolo, l’uva principe di questo terroir, da cui si producono quattro vini, limitando al massimo il quantitativo di bottiglie per annata, concentrandosi quindi più sull’altissima qualità che sui numeri. Una piccola realtà artigianale tutta da scoprire, che si propone come una delle promesse del territorio, destinata ad affermarsi con sempre maggior successo.