Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Artadi


Artadi è un'azienda vitivinicola situata nella Rioja Alavesa, in Spagna, fondata nel villaggio di Laguardia attorno alla metà degli anni ’80 del secolo scorso - nel 1985 per l’esattezza - e nata come realtà cooperativa per mano di un gruppo comprendente 13 viticoltori.
Nel 1992 il visionario Juan Carlos Lopez de la Calle intravede nei possedimenti della cooperativa tutte quelle che potevano essere le nascoste potenzialità di quelle meravigliose vigne. Rileva così l'azienda e avvia un progetto volto alla produzione di vini che potessero seguire le tradizioni della zona, e che fossero allo stesso tempo un fedele riflesso delle proprie origini. Viticoltura tradizionale significa per Artadi l'esclusione netta della meccanizzazione in vigna, della sua gestione industriale e dell'utilizzo di sostanze chimiche o sintetiche, per cui tra i filari vengono dedicate cure estreme e attenzioni rigorose a ogni pianta, nel segno del massimo rispetto dell’ambiente, della natura, dell’ecosistema e della biodiversità.
L'azienda, che può al momento contare su una superficie vitata che supera gli ottanta ettari complessivi, segue fermamente la filosofia dell’agricoltura biodinamica, ricercando in ogni fase lavorativa la massima sostenibilità.
Nel 1996 e nel 1999 Artadi ha inoltre acquisito due vigne ad Artazu, nella Navarra, e a Pinoso, nell'Alicante, dove porta avanti lo stesso percorso di un'agricoltura tradizionale e della produzione di vini inimitabili, che riconducano alle radici del territorio.
In cantina, l’approccio è rispettoso al massimo della materia prima, per cui i grappoli sono lavorati cercando sempre di esaltare e valorizzare tutto quanto la stagione e il territorio sono arrivati a esprimere nel frutto. Le fermentazioni avvengono solo a opera dei lieviti indigeni, i livelli di solforosa adoperati sono ridotti al minimo indispensabile, e molte operazioni quali travasi e spostamento di masse di vino avvengono per caduta, sfruttando la forza di gravità.
Prendono vita in questa maniera etichette eccellenti, che rispondono ai nomi di “Viña de Gain”, “Pasos de San Martin”, “Valdeginés”, “La Poza de Ballesteros”, “El Carretil”, “Grandes Añadas”, “Viña El Pisón”, “Santa Cruz de Artazu”, “El Sequé” e “Pagos Viejos”. Vini che, dal Tempranillo alla Garnacha, vi racconteranno al calice le più belle storie della Rioja Alavesa.