Untitled-1
Château Gruaud Larose

Saint-Julien Grand Cru Classé 2011 - Château Gruaud Larose

135,00 €

Esaurito

  • Annata: 2011

  • Denominazione: Saint-Julien AOC

  • Vitigni: cabernet sauvignon 59%, merlot 28%, cabernet franc 13%

  • Alcol: 13.5%

  • Formato: 0.75l

  • Allergeni: Solfiti

  • Consumo ideale: 2017/2030

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Cena formale

  • Giudizio di Tannico: 89/100

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Secondi di carne bianca, Secondi di carne rossa, Selvaggina

Riconoscimenti annata corrente

  • WINE SPECTATOR 90/100
  • ROBERT PARKER 89/100
  • JAMES SUCKLING 89/100
  • ANTONIO GALLONI 88/100

Note di degustazione

Il colore è un rosso rubino di grande profondità. Il naso è ricco evoluto con richiami alla terra alle spezie oltre che alla frutta secca, sono poi presenti prugna e lampone oltre all'immancabile mirtillo. Ricordo deciso di legno di sandalo. Al palato mostra un corpo medio, una buona acidità ed un frutto presente. Sembra quasi un vino precoce con tannini già ben integrati. Buona persistenza.

Abbinamenti

Ottimo con la carne rossa, è da abbinare all’arrosto misto di vitello.

cantina

Le origini dello Château Gruaud Larose risalgono alla metà XVIII secolo, ma è nel 1997 che inizia la storia “moderna” della tenuta, nel momento in cui la stessa viene acquistata dalla famiglia... vai alla scheda della cantina

Saint-Julien Grand Cru Classé 2011 - Château Gruaud Larose: Perché ci piace

Rispettare il senso della vita e andare alla ricerca delle espressioni più semplici e naturali. Da questa filosofia nascono i vini dello Château Gruaud Larose, e questo Saint-Julien Grand Cru Classé incarna perfettamente questo modo di pensare e di condurre l’azienda. Un rosso il cui blend si basa sul cabernet sauvignon, per poi essere completato dalle altre tipiche uve del taglio bordolese. Un “rouge”, per dirlo alla francese, che riposa 18 mesi in barrique di rovere, per arrivare a regalare un sorso in cui il frutto si armonizza alla perfezione con le sfumature terziarie. È un vino da stappare per le cene più importanti, e da scegliere magari quando l’invito che avete ricevuto è formale. State certi che con questo Saint-Julien sotto mano farete sicuramente bella figura.

I più venduti

Altre promo