Untitled-1

Tenuta Olim Bauda


Tenuta Olim Bauda è una realtà piemontese gestita, dal 1998, da Dino, Diana e Gianni Bertolino.
I tre hanno, infatti, scelto di vivere nella terra della loro famiglia e di dedicarsi alle vigne, rispettando il territorio e lavorando con passione e grande attenzione per i particolari.
Le uve utilizzate nella Tenuta provengono dai vigneti di famiglia; tutte le fasi della produzione sono seguite e svolte di persona da Dino, aiutato da pochi e validi collaboratori.
I vigneti di proprietà si trovano in 5 diversi comuni e ognuno di essi vanta un terreno specifico per la varietà piantata; i terreni sono generalmente costituiti da marne argilloso-sabbiose di origine marina, con una buona presenza di calcare e le percentuali dei principali componenti cambiano da vigneto a vigneto, tanto che sulla stessa collina si possono avere vene più o meno sabbiose o vene di gesso.
Per questo motivo lo stesso vitigno, allevato in zone diverse, può dare risultati differenti e, quindi, la conoscenza del terreno è di fondamentale importanza nel momento in cui si vanno a scegliere i giusti porta-innesti o le migliori tecniche di coltivazione e di vinificazione.
La produzione si concentra sui più tipici vini piemontesi; per quanto riguarda i rossi, in catalogo si trovano diverse Barbera d'Asti DOCG, due differenti Nizza Riserva DOCG, un Grignolino d'Asti DOC, una Freisa d'Asti DOC, un Monferrato Rosso DOC e un Nebbiolo d'Alba DOC.
Tra i bianchi, invece, troviamo un Gavi DOCG, un Piemonte Chardonnay DOC e due diversi Moscato d'Asti DOCG.
Inoltre, per gli appassionati di distillati, sono anche disponibili due diverse tipologie di Grappa, una di Moscato e l'altra di Barbera.