Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Ottaviano Lambruschi


L'azienda di Ottaviano Lambruschi nasce a metà degli anni '70, quando lo stesso Ottaviano, stanco di lavorare nelle cave di Carrara, compra due ettari di bosco in località Costa Marina, comune di Castelnuovo Magra, nel territorio dei Colli di Luni. Qui, deciso a convertirsi al lavoro di vignaiolo, Ottaviano impianta un vigneto con l'aiuto del fratello e inizia a vinificare per conto proprio. I risultati, qualitativamente sorprendenti, non tardano ad arrivare e, in breve tempo, spronano lo stesso Ottaviano ad espandere l'azienda, acquistando nuovi terreni e ammodernando la cantina. Oggi a guida dell'attività di famiglia c'è Fabio, figlio di Ottaviano; la produzione, rispetto ai primi anni, è notevolmente aumentata, così come la fama dell'azienda, ma il grande amore per la viticoltura e la vinificazione e l'aspirazione all'alta qualità sono rimasti immutati. La produzione si deve, principalmente, alla coltivazione di due vigneti, il Maggiore, abbarbicato su pendenze vertiginose che degradano verso il mare, e il Costa Marina, più antico e circondato dalla macchia mediterranea. Nota, ormai ovunque, per i suoi vini bianchi dagli aromi unici e irripetibili cui si alternano note salmastre, la famiglia Lambruschi punta su criteri di riduzione delle rese per ettaro e predilige, in vigna, le cure naturali, come il sovescio di colture seminate in estate. Il processo di vinificazione rispetta le procedure tradizionali e avviene in contenitori d'acciaio a temperatura controllata; ne risulta un vino che si pone ai vertici qualitativi della denominazione, facendo del marchio di Ottaviano Lambruschi un baluardo del territorio di Colli di Luni. All’interno di un comprensorio naturale mozzafiato, dal colpo d’occhio inarrivabile, collocato com’è fra cielo e mare, fra verde e terra, la famiglia Lambruschi, infatti, primeggia ormai in Liguria per la produzione di un Vermentino plasmato dai caratteri del paesaggio natio che, uniti alla mineralità silicea del terreno, riecheggiano nell'avvolgente persistenza gustativa di un vino davvero trascinante.