Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Cantina Tre Cascine


"Era esattamente il 1951, l’anno in cui dall’unione di alcune famiglie dedite alla vitivinicoltura prese forma la Cantina Sociale di Cassine, situata in Piemonte, in provincia di Alessandria, non lontano da Acqui Terme. Un anno più tardi, nel 1952, venne inaugurato lo stabilimento ancora attualmente attivo, nel corso del tempo ovviamente ampliato e modernizzato.
La spinta che diede il via all’unione dei produttori è da individuare senza dubbio nella vocazione del territorio e nei vini che storicamente risultano essere di alta qualità. Da qui si è quindi partiti per arrivare ai giorni nostri, per cui raccogliendo una sfida storica, i viticoltori della “Cantina Tre Cascine” curano piccoli appezzamenti di vigneto, spesso vitati con piante vecchie, che crescono con caparbietà lungo i pendi di alcune delle più vocate zone viticole piemontesi.
Convinti che la cura dei vigneti si ritrovi tutta nella qualità delle bottiglie, si parte allora dal lavoro tra i filari, gestiti rigorosamente nel massimo rispetto di quello che è l’equilibrio dell’ambiente, della natura, dell’ecosistema e della biodiversità. Dal moscato al brachetto, dal cortese al dolcetto, fino ad arrivare alla barbera, di qualsiasi varietà si tratti quelle che si arrivano a raccogliere vendemmia dopo vendemmia sono puntualmente uve schiette e sane, ricche e concentrate in ogni più piccola sfumatura organolettica.
In cantina, la filosofia adottata non è molto distante da quella applicata in vigna, cosicché inseguendo i massimi standard e rispettando le più radicate tradizioni locali, vengono usate avanzate tecnologie enologiche, impiegate con l’intento di esaltare e valorizzare tutto quanto la stagione e il territorio hanno saputo raccontare nel grappolo.
Al netto di tutto, il risultato è dato da etichette di assoluto livello, in grado di parlare la lingua della massima eccellenza enologica piemontese, e capaci di essere lo specchio fedele del varietale e del terroir di cui sono figlie."